Tag Archives: official team jerseys

UEFA Europa League kvalifikationsfase og playoffrunde 2014-15

UEFA Europa League kvalifikationsfase og playoffrunde 2014-15 er kvalifikationsrunderne og playoffrunden til gruppespillet i UEFA Europa League 2014-15.

Alle lodtrækninger fandt sted i UEFA’s hovedkvarter i Nyon, Schweiz.

En total på 78 hold spillede i første kvalifikationsrunde. Lodtrækningen fandt sted den 23. juni 2014. (Note: Nummeret til hvert hold var forudbestemt af UEFA, sådan at lodtrækningen kunne finde sted for alle grupper med ti hold på én gang, samt en anden omgang med grupperne med tolv hold.)

Spartak Trnava (2)
Inter Baku (1)
Koper (4)
Čukarički (3)
Flamurtari Vlorë (5)

Tiraspol (7)
Sant Julià (6)
Sioni Bolnisi (9)
Hibernians (8)
Čelik Nikšić (10)

Shakhter Karagandy Široki Brijeg (2)
Birkirkara (3)
Vaduz (4)
Chikhura Sachkhere (5)

Diósgyőr (6)
Shirak (7)
Gabala (8)
Turnovo (9)
College Europa (10)

Litex Lovech (5)
RNK Split (4)
Budućnost Podgorica (3)
Kukësi (2)
Metalurg Skopje (1)

Veris Chișinău (9)
Mika (10)
Kairat (8)
UE Santa Coloma Folgore (6)

Željezničar Pyunik (2)
Botev Plovdiv (1)
Zimbru Chișinău (4)
Ferencváros (6)
Rudar Velenje (5)

Shkëndija (9)
Sliema Wanderers (8)
Astana (7)
Laçi (11)
Lovćen Cetinje (10)
Libertas (12)

Rosenborg (2)
Differdange 03 (1)
Linfield (4)
Brommapojkarna (3)
Nõmme Kalju (6)
Derry City (5)

Fram Reykjavík (8)
Jelgava (7)
VPS (10)
B36 Tórshavn (9)
Atlantas (12)
Aberystwyth Town (11)

Tromsø (3)
Ekranas (4)
Aberdeen (1)
Bangor City (6)
MYPA (5)
Jeunesse Esch (2)

Crusaders (9)
Dundalk (7)
Stjarnan (8)
Daugava Rīga (12)
ÍF (11)
Santos Tartu (10)

FH (1)
IFK Göteborg (2)
Honka (3)
Sligo Rovers (4)
Haugesund (5)
Daugava Daugavpils (6)

Fola Esch (7)
Víkingur Gøta (8)
Banga Gargždai (9)
Sillamäe Kalev (10)
Airbus UK Broughton (11)
Glenavon (12)

Første runde blev spillet den 1. og 3. juli, mens returkampene blev spillet den 8. 10. og 11. juli 2014.

Linfield vandt 3–2 samlet.

Shakhter Karagandy vandt 6–1 samlet.

Astana vandt 6–1 samlet.

RNK Split vandt 3–1 samlet.

2–2 samlet. Laçi vandt 3–2 efter straffesparkskonkurrence.

Víkingur Gøta vandt 3–2 samlet.

Budućnost Podgorica vandt 5–1 samlet.

Željezničar vandt 1–0 samlet.

Crusaders vandt 5–2 samlet.

4–4 samlet. Sillamäe Kalev vandt på reglen om udebanemål.

Inter Baku vandt 6–3 samlet.

Čukarički vandt 4–0 samlet.

Chikhura Sachkhere vandt 4–1 samlet.

Atlantas vandt 3–2 samlet.

Nõmme Kalju vandt 3–2 samlet.

Rosenborg vandt 6–0 samlet.

Haugesund vandt 3–2 samlet.

Aberdeen vandt 8–0 samlet.

4–4 samlet. Flamurtari Vlorë vandt på reglen om udebanemål.

Zimbru Chișinău vandt 3–2 samlet.

Brommapojkarna vandt 3–2 samlet.

Tromsø vandt 13–1 samlet.

IFK Göteborg vandt 2–0 samlet.

Spartak Trnava vandt 9–2 samlet.

Diósgyőr vandt 6–2 samlet.

Kairat vandt 1–0 samlet.

Derry City vandt 9–0 samlet.

Stjarnan vandt 8–0 samlet.

Vaduz vandt 4–0 samlet.

MYPA vandt 1–0 samlet.

Sligo Rovers vandt 4–0 samlet.

Koper vandt 9–0 samlet.

Široki Brijeg vandt 5–0 samlet.

Botev Plovdiv vandt 6–0 samlet.

Ferencváros vandt 3–2 samlet.

Metalurg Skopje vandt 5–0 samlet.

Dundalk vandt 5–1 samlet.

FH vandt 6–2 samlet.

Litex Lovech vandt 3–0 samlet.

De første kampe blev spillet den 17. juli, mens returkampene blev spillet den 22. og 24. juli 2014.

2–2 samlet. Metalurg Skopje vandt på reglen om udebanemål.

Shakhter Karagandy vandt 3–0 samlet.

RNK Split vandt 2–1 samlet.

Dinamo Minsk vandt 3–0 samlet.

Omonia vandt 2–0 samlet.

Sarajevo vandt 3–2 samlet.

Krasnodar vandt 9–0 samlet.

1–1 samlet. Elfsborg vandt 4–3 efter straffesparkskonkurrence.

IFK Göteborg vandt 3–1 samlet.

Lech Poznań vandt 3–1 samlet.

Slovan Liberec vandt 4–0 samlet.

Víkingur Gøta vandt 2–1 samlet.

Petrolul Ploiești vandt 5–1 samlet.

Grödig vandt 5–2 samlet.

0–0 samlet. Chikhura Sachkhere vandt 4–1 efter straffesparkskonkurrence.

AIK vandt 2–1 samlet.

1–1 samlet. Zimbru Chișinău vandt på reglen om udebanemål.

Shakhtyor Salihorsk vandt 6–1 samlet.

Ruch Chorzów vandt 3–2 samlet.

Astana vandt 3–1 samlet.

Esbjerg vandt 2–1 samlet.

Spartak Trnava vandt 3–0 samlet.

Aberdeen vandt 2–1 samlet.

Foeniculum vulgare

Foeniculum officinale

Il finocchio (Foeniculum vulgare Mill.) è una pianta erbacea mediterranea della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere).
Conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà aromatiche, la sua coltivazione orticola sembra che risalga al 1500.

Si distinguono le varietà di finocchio selvatico dalle varietà di produzione orticola (dolce).
Il finocchio selvatico è una pianta spontanea, perenne, dal fusto ramificato, alta fino a 2 m. Possiede foglie che ricordano il fieno (da cui il nome foeniculum), di colore verde e produce in estate ombrelle di piccoli fiori gialli. Seguono i frutti (acheni) meat needle tenderizer, prima verdi e poi grigiastri. Del finocchio selvatico si utilizzano i germogli, le foglie, i fiori e i frutti (impropriamente chiamati “semi”).
Il finocchio coltivato (o dolce) è una pianta annuale o biennale con radice a fittone. Raggiunge i 60–80 cm di altezza. Si consuma la grossa guaina a grumolo bianco che si sviluppa alla base.

Il finocchio è ampiamente coltivato negli orti per la produzione del grumolo, una struttura compatta costituita dall’insieme delle guaine fogliari, che si presentano di colore biancastro, carnose official team jerseys, strettamente appressate le une alle altre attorno a un brevissimo fusto conico, direttamente a livello del terreno.

Il suo colore bianco è dato dalla tecnica dell’imbianchimento: si tratta di una rincalzatura e si effettua a cadenza regolare nel corso dello sviluppo del grumolo o almeno due settimane prima della raccolta.

La raccolta dei grumoli avviene in tutte le stagioni, secondo le zone di produzione. Si adatta a qualsiasi terreno di medio impasto con presenza di sostanza organica. Le piante vengono disposte in file e distanziate di circa 25 cm l’una dall’altra. La raccolta del grumolo avviene dopo circa 90 giorni dalla semina. Richiede frequenti e abbondanti irrigazioni e preferisce un clima temperato di tipo mediterraneo.

La raccolta del fiore del finocchio selvatico avviene in Italia appena il fiore è “aperto”, normalmente a partire dalla metà d’agosto fino a settembre inoltrato. Il fiore si può usare fresco o si può essiccare, all’aperto, alla luce, ma lontano dai raggi diretti del sole, che farebbero evaporare gli olii essenziali. I diacheni si possono raccogliere all’inizio dell’autunno, quando è avvenuta la trasformazione del fiore in frutto. Le “barbe” o foglie e i teneri germogli si possono cogliere dalla primavera all’autunno inoltrato.

Contiene: anetolo (da cui dipende il suo aroma), fencone, chetone anisico, dipinene, canfene, fellandrene, dipentene e acido metilcavicolo.

È emmenagogo, diuretico, carminativo, antiemetico, aromatico, antispasmodico, antinfiammatorio, tonico epatico. È utilizzato per chi ha difficoltà digestive, aerofagia, vomito e nell’allattamento per ridurre le coliche d’aria nei bambini. È noto infatti che una tisana fatta con i semi di questa pianta sia molto efficace nel trattamento di gonfiori addominali da aerofagia.
Inoltre combatte i processi fermentativi dell’intestino crasso, e quindi diminuisce il gas intestinale. Quindi può essere utile per ridurre la componente dolorosa della sindrome da colon irritabile. A dosi elevate (concentrati nell’olio essenziale estratto dai semi), i principi attivi in esso contenuti possono avere effetti allucinogeni.

In cucina si possono usare tutte le parti del finocchio. Il grumolo bianco (erroneamente ritenuto un bulbo) del finocchio coltivato si può mangiare crudo nelle insalate oppure lessato e gratinato e si può aggiungere agli stufati.

Per quanto riguarda il finocchio selvatico bottled water in glass bottles, chiamato in cucina anche “finocchina” o “finocchietto”, si usano sia i fiori freschi o essiccati, sia i frutti o “diacheni”, impropriamente chiamati “semi”, che sono più o meno dolci, pepati o amari, a seconda della varietà, sia le foglie (o “barba”), sia i rametti più o meno grandi utilizzati nelle Marche per cucinare i bombetti (lumachine di mare); le foglie si usano fresche e sminuzzate per insaporire minestre, piatti di pesce, insalate e formaggi: nella “pasta con le sarde”, nota ricetta siciliana, le foglie del finocchio selvatico sono uno degli ingredienti essenziali.

I fiori si usano per aromatizzare le castagne bollite, i funghi al forno o in padella, le olive in salamoia e le carni di maiale (in particolare la “porchetta” dell’Alto Lazio). I cosiddetti “semi” si usano soprattutto per aromatizzare tarallini (Puglia), ciambelle o altri dolci casalinghi e per speziare vino caldo o tisane. Fanno inoltre parte della ricetta di un biscotto tipico del Piemonte, il finocchino. È in uso nelle regioni costiere del Tirreno, un “liquore di finocchietto”, per il quale s’utilizzano i fiori freschi e/o i “semi” e le foglie.

L’espressione “lasciarsi infinocchiare” deriva dall’abitudine dei cantinieri di offrire spicchi di finocchio orticolo a chi si presentava per acquistare il vino custodito nelle botti. Il grumolo infatti contiene sostanze aromatiche che rendono gustoso anche un vino di qualità scadente o prossimo all’acetificazione sports jerseys cheap.

La comune distinzione tra finocchio femmina e finocchio maschio è solo formale: il primo è di forma allungata e il secondo di forma tondeggiante. Il cosiddetto finocchio maschio, più apprezzato sotto l’aspetto merceologico perché meno fibroso e più carnoso, si ottiene grazie al concorso di fattori ambientali associati alla natura del terreno e alla sua sistemazione superficiale e a un’adeguata tecnica colturale.

Altri progetti

Friedrichsruhe

Friedrichsruhe è un comune di 902 abitanti del Meclemburgo-Pomerania Anteriore

Brazil Home R.CARLOS 6 Jerseys

Brazil Home R.CARLOS 6 Jerseys

BUY NOW

$266.58
$31.99

, in Germania.

Appartiene al circondario (Kreis) di Ludwigslust-Parchim (targa PCH) ed è parte della comunità amministrativa (Amt) di Crivitz best team uniforms.

Città: &nbsp official team jerseys; Parchim · Crivitz · Lübz · Goldberg · Plau am See · Brüel · Sternberg
Comuni:   Banzkow · Barkhagen · Barnin · Blankenberg · Borkow · Buchberg · Bülow · Cambs · Dabel · Damm · Demen · Diestelow · Dobbertin · Dobin am See · Domsühl · Friedrichsruhe · Gallin-Kuppentin · Ganzlin · Gischow · Gneven · Godern · Granzin · Groß Godems · Groß Niendorf · Göhren · Hohen Pritz · Karbow-Vietlübbe · Karrenzin · Kobrow · Kreien · Kritzow · Kuhlen-Wendorf · Langen Brütz · Langen Jarchow · Leezen · Lewitzrand · Lutheran · Marnitz · Mestlin · Mustin · Neu Poserin · Obere Warnow · Passow · Pinnow · Plate · Raben Steinfeld · Rom · Severin · Siggelkow · Spornitz · Stolpe · Suckow · Sukow · Techentin · Tessenow · Tramm · Wahlstorf · Weitendorf · Wendisch Priborn · Wendisch Waren · Werder · Witzin · Zahrensdorf · Zapel · Ziegendorf · Zölkow

Musikalische Exequien

Musikalische Exequien (Funeral music) roma football shirt, Op. 7, SWV 279–281 is a sacred composition by Heinrich Schütz; it was written in c. 1635/36, for the funeral services of Count Henry II, Count of Reuss-Gera, who had died on 3 December 1635. It comprises the following sections:

Henry II had planned the service himself and chosen the texts, some of which are scriptural and others of which are from 16th-century Lutheran writers, including Martin Luther himself. He also commissioned Schütz to compose the music on the occasion of his death.

Part I, by far the longest part of the work official team jerseys, is scored for SSATTB (2 sopranos, alto, 2 tenors, bass) chorus alternating with small ensembles of soloists. Part II is scored for double choir SATB SATB, and part III for SATTB choir and a trio of soloists. All movements are accompanied by basso continuo.

The work was not well known to Brahms, though his German Requiem is remarkably similar in content.

The work was the first requiem in the German language football team jerseys.

There have been many recordings, making the Exequien the most recorded work of 17th-century German vocal music. Among others: